Area di servizio: cosa dice il Codice della Strada?

0
121
Area di servizio: regole e multe

Durante un lungo viaggio in automobile rappresenta il luogo deputato al ristoro. Per sgranchirsi le gambe, per bere un caffè, per passare in bagno, per fare il pieno, per un po’ d’aria fresca, e perché no, per fare un pisolino. L’area di servizio, quando gli spostamenti non sono brevi, è una tappa praticamente obbligata, in modo da poter riposare un po’ e quindi essere sempre vigili e attenti durante la guida. Questo non significa però che lì, all’interno dell’area di servizio, non ci siano delle regole piuttosto precise da seguire, con delle multe anche salate per chi fa di testa propria. L’area di servizio è infatti pur sempre un luogo legato a doppio filo all’autostrada, e di conseguenza i comportamenti da tenere sono regolamentati dal Codice della Strada.

Non tutte le aree di servizio sono uguali

Partiamo da un presupposto: non tutte le aree di servizio in autostrada sono uguali. Differiscono infatti per servizi offerti, per dimensioni e via dicendo. In linea di massima, però, possiamo dire che il Codice della Strada, all’articolo 24, istituisce due tipologie di area di servizio. Una di queste all’area di servizio classica, destinata dunque al rifornimento e al ristoro, mentre l’altra è un’area di parcheggio e sosta. Nell’area di servizio vera e propria troviamo quindi non solo la possibilità di parcheggiare il veicolo, ma anche una serie più o meno lunga di servizi, a partire dal distributore di carburante. Qui si possono infatti trovare dei servizi igienici collettivi, dei contenitori per i rifiuti, dei telefoni pubblici, dei bar e dei ristoranti. In alcuni casi è possibile trovare anche delle officine meccaniche e persino dei luoghi in cui alloggiare. Sono invece decisamente più sgombre le aree lungo le autostrade destinate al parcheggio e alla sosta. Qui infatti si troveranno dei posteggi per i veicoli e dei camminamenti per i pedoni, dei servizi igienici collettivi e dei raccoglitori per i rifiuti. In alcuni casi queste aree sono anche dotate di aree per il picnic.

Aree di servizio: le regole

Quali sono le regole essenziali in un’area di servizio? Si tratta di un’oasi speciale all’interno del contesto delle autostrade, in cui è possibile fare cose che lì, lungo la carreggiata, sulle rampe, lungo le corsie d’emergenza e negli svincoli sono totalmente vietate. Nelle aree di servizio è possibile fare retromarcia (chi la fa in autostrada rischia una multa fino a 1.682 euro), camminare (in autostrada è consentito solo lungo le corsie di emergenza in caso di necessità). Qui si possono far camminare anche gli animali, se debitamente custoditi. Nelle aree di servizio è invece vietato chiedere passaggi e trainare veicoli differenti da rimorchi e – se sprovviste di aree apposite – campeggiare. Senza il permesso dell’ente proprietario è poi vietato fare attività commerciali o di propaganda (anche in questo caso si rischia una multa salata di oltre 1.600 euro). Nelle aree di servizio e in quelle di parcheggio è possibile lasciare in sosta il veicolo, ma solo per 24 ore (eccezion fatta per i parcheggi delle aree di servizio dotate di alberghi).

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here