Bagagliaio, cosa è bene avere sempre con sé?

0
95
Bagagliaio dotazioni

Ci sono bagagliai perfettamente ordinati e puliti, gestiti alla perfezione da automobilisti che tengono particolarmente all’aspetto e alla praticità del proprio veicolo. E ci sono invece dei bagagliai disordinati e pieni di accessori inutili, dalle bottigliette vuote di plastica all’ombrello rotto, per arrivare al plaid usato in montagna mesi e mesi prima. Al di là della modalità di gestione del vano bagagli dell’auto, è bene ricordarsi che questo spazio dovrebbe contenere alcuni accessori indispensabili per essere sempre pronti, in ogni evenienza. Ecco quindi che oggi andremo a presentare una lista delle dotazioni obbligatorie che devono essere sempre presenti nel bagagliaio, accompagnata da una lista di accessori utili che consigliamo di prendere in considerazione per questo vano.

Bagagliaio: le dotazioni obbligatorie

In effetti esistono solamente due dotazioni obbligatorie che dovremmo sempre trovare all’interno del bagagliaio di un’auto. In questo discorso, va detto, non inseriremo la ruota di scorta, né il necessario per cambiare uno pneumatico: sorprendentemente, non si tratta di dotazioni obbligatorie. Possiamo però dare per scontato che chiunque abbia ruota di scorta e cric a disposizione, tipicamente al di sotto del bagagliaio. Detto questo, nel bagagliaio è obbligatorio avere il triangolo d’emergenza, ovvero il segnale mobile di pericolo. Si tratta dell’immancabile segnale da posizionare a una buona distanza dal veicolo nel momento in cui questo dovesse restare fermo in strada, per una foratura, per un incidente o per un danno al motore. Sempre nel bagaglio, inoltre, dovremmo tenere eventualmente i gilet catarifrangenti per i passeggeri. Se infatti quelli del conducente e del passeggero vanno tenuti all’interno dell’abitacolo, per esser indossati immediatamente in caso di bisogno, i giubbotti dei passeggeri potrebbero essere posizionati nel bagagliaio. Sono solo queste, di fatto, le dotazioni obbligatorie per il bagagliaio dell’auto. Vediamo quali sono gli altri accessori utili che è meglio avere con sé!

Bagagliaio: altri accessori utili

Kit di pronto soccorso: in altri Paesi il kit di pronto soccorso è obbligatorio, così come da noi il triangolo d’emergenza. In Italia invece non si rischia nessuna multa in assenza di questo kit, il quale però può fare la differenza in caso di incidente;

Estintore per auto: di certo l’ipotesi di dover domare delle fiamme è piuttosto remota, soprattutto guardando alle caratteristiche delle atuo moderne. Ciononostante può essere una buona idea avere nel bagagliaio un piccolo estintore appositamente acquistato;

Torcia: è sempre bene avere in auto almeno una torcia, da usare in caso di problemi lungo la strada dopo il tramonto;

Attrezzi per interventi all’auto: un paio di guanti, delle pinze, un rotolo di nastro adesivo professionale, una chiave inglese regolabile. Chi ha un minimo di manualità dovrebbe portare con sé qualche attrezzo di base per effettuare eventuali riparazioni di fortuna;

Lampadine e fusibili: sempre meglio avere nel bagagliaio un piccolo kit di lampadine e di fusibili di ricambio (che sono fra l’altro obbligatori in altri Paesi);

Coperta termica: chi affronta spostamenti su strade poco trafficate dovrebbe prendere in considerazione l’ipotesi di portare con sé una coperta termica d’emergenza, soprattutto se si trasportano anziani o bambini;

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here