Bambini in auto: i consigli per viaggiare in sicurezza anche in inverno

0
513
Bambini in auto

Con l’arrivo del periodo più freddo dell’auto è necessario dare una controllata generale all’automobile, e prepararla in modo completo per affrontare le temperature più rigide, con tutto ciò che ne consegue. Precipitazione abbondanti, strade ghiacciate, neve: di certo l’inverno presenta delle minacce peculiari per la sicurezza alla guida. Per questo ci sono degli obblighi particolari, come per esempio quello di avere a bordo delle dotazioni invernali quali le catene da neve, o di montare degli pneumatici termici. Ma le attenzioni peculiari della stagione fredda non si limitano certo a livello delle gomme. Ci sono anche altri dettagli che devono essere tenuti in considerazione durante questi mesi: pensiamo, per esempio, all’abbigliamento. D’estate il problema, da questo punto di vista, è costituito dalle calzature leggere, da spiaggia, come le ciabatte infradito, che non rappresentano certamente il massimo per una guida confortevole e sicura. E d’inverno? Il problema in questo caso è opposto, con giacconi e talvolta scarponi che limitano un po’ i nostri movimenti. Ma l’abbigliamento invernale potrebbe essere dannoso, in realtà, soprattutto per i bambini, e nella fattispecie nel caso dei più piccoli, che da regolamento devono essere posizionati sugli appositi seggiolini. Proprio così: abbigliamento invernale e seggiolini non formano una buona coppia. Vediamo il perché!

Il seggiolino per l’auto: le regole

Prima di concentrarci sulle regole peculiari per viaggiare in sicurezza con i bambini in auto anche in inverno, facciamo un breve ripasso sulle regole relative all’utilizzo dei seggiolini. Sono obbligatori per tutti i bambini al di sotto dei 150 centimetri di altezza, con schienale per tutti i bambini fino ai 125 centimetri. Come è noto tutti i seggiolini devono essere omologati, come riportato nell’articolo 125 del Codice della Strada, e rispettare quindi tutte le normative nazionali e internazionali. Il seggiolino va fissato al sedile con le cinture di sicurezza, o eventualmente con gli attacchi Isofix di serie o appositamente installati. Il luogo migliore in cui posizionare il seggiolino è, come noto, il sedile posteriore, postazione che permette la massima sicurezza al bambino. Posizionare il seggiolino sul sedile del passeggero, a fianco del guidatore, significa invece esporre il bambino a un’area meno sicura, nonché al gonfiaggio dell’airbag in caso di impatto.Va infatti sottolineato che l’airbag – che si gonfia in modo molto violento – potrebbe causare danni lesioni molto serie ai più piccoli. Nel caso in cui si decida comunque di posizionare il bambino davanti, con seggiolino in direzione contraria alla marcia, è necessario quindi disattivare l’airbag del passeggero.

Bambini in auto: sul seggiolino niente giaccone

I bambini posizionati sul seggiolino non dovrebbero mai indossare giacconi, piumini o giacche particolarmente voluminose. Il motivo è semplice: le cinture del seggiolino, e quindi del sistema di chiusura, devono essere aderenti, avvolgendo per bene il corpo del bambino. Togliere il giaccone dei più piccoli, in inverno, potrebbe sembrare un’esagerazione. Eppure è davvero necessario farlo per garantire la sicurezza dei bambini in auto. Per dimostrarlo, Sue Ariemma, del portale Kidandcars.org, ha effettuato un test apposito, realizzato in Michigan. Molto semplicemente, Sue ha posizionato sul seggiolino di un’auto per crash test un bambolotto con un giubbotto invernale. È stato quindi simulato uno scontro, a una velocità di circa 50 chilometri orari: la presenza del giubbotto ha compromesso del tutto l’efficacia delle cinture, che non sono riuscite a trattenere il manichino. Si capisce, quindi, che è del tutto consigliabile evitare di posizionare sui seggiolini dell’auto dei bambini vestiti troppo: molto meglio sfilare il giubbotto invernale e poi allacciare le cinture. Ma come fare nel caso in cui l’automobile sia fredda? Qui sotto vi diamo alcuni preziosi consigli per mantenere i bambini al sicuro in auto e, allo stesso tempo, al caldo.

Bambini al sicuro sul seggiolino, senza giacca ma al caldo

Abbiamo quindi visto che il giaccone pregiudica l’efficacia dei sistemi di sicurezza dei seggiolini auto per bambini. Come fare quindi nel momento in cui si rende necessario togliere il giaccone ai più piccole, per posizionarli su un seggiolino in un’auto fredda? Tutti sappiamo quanto può essere spiacevole e poco salutare questa situazione, tanto più per le auto che impiegano parecchi minuti per riscaldare l’abitacolo, dopo essere rimaste magari tutta la notte al gelo. Il primo consiglio è quello di vestire i bambini bene anche sotto al giaccone, pur senza esagerare con gli spessori. È bene quindi seguire la tecnica della “cipolla”, come quando si portano i bambini in montagna, con abbigliamento multistrato, con tute e maglie di flanella e di cotone. Questo è solo il consiglio di base: da qui in poi ci sono altre tecniche da seguire. É possibile per esempio infilare il giaccone al contrario, dopo aver posizionato il bambino sul seggiolino e aver chiuso le cinture di sicurezza. In questo caso, quindi, si infilerà il giaccone con la porta posteriore davanti, per poi poterlo eventualmente togliere in modo agevole quando l’auto sarà calda – senza la necessità di slacciare le cinture del seggiolino. Ma non è tutto qui. Si può per esempio optare per una comoda coperta da portare in auto, partendo peraltro dal presupposto per cui in commercio esistono anche delle coperte speciali, pensate appositamente per essere usate con i seggiolini.Si potrebbe poi agire in anticipo, scaldando il seggiolino in vista dell’arrivo del bambino. Questo è consigliabile soprattutto nel caso delle automobili che, anziché essere parcheggiate in garage, vengono parcheggiate in strada, e sono quindi particolarmente fredde. Il consiglio qui è quello di appoggiare sul seggiolino per qualche minuto una borsa dell’acqua calda, in modo da rendere la seduta più accogliente.

Questi sono i principali consigli per rendere il seggiolino dell’auto per bambini sicuro al 100%, anche d’inverno. Per tutto il resto, valgono i soliti ma preziosi consigli: l’auto va controllata regolarmente, per avere sempre la certezza di guidare con un mezzo sicuro, e i limiti di velocità vanno sempre rispettati. Inoltre, durante i mesi più freddi, è sempre bene controllare le previsioni meteo e le condizioni delle strada prima di mettersi in viaggio, soprattutto per spostamenti più lunghi del solito.  

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here