Il Salone di Parigi è sempre più elettrizzante

0
263

Quest’anno è il 120° anniversario del salone dell’automobile di Parigi. Tante le novità, altrettante le conferme, auto ibride ed elettriche in primis.

L’attenzione sempre maggiore verso l’ambiente e verso i consumi fanno sì che le auto in grado di portare un beneficio economico all’utilizzatore medio vadano per la maggiore.

Da un sondaggio di Ansa risulta che al primo posto di ciò che i clienti si attendono da un nuovo modello c’è il risparmio di carburante (38%), seguito dalle emissioni più contenute (28%) e dalla maggiore sicurezza (23%). La connessione a internet vale solo il 10%, seguita dai sistemi di guida autonoma (9%) e dai servizi di mobilità (6%).

Se cercate quindi il risparmio e il rispetto per l’ambiente, ecco alcune delle novità dell’ibrido e dell’elettrico: Citroen C5 Aircross Hybrid, Audi e-tron Suv, Mercedes EQC SUV, Lexus Es Hybrid e l’americana Tesla svela la Model 3.

Se siete amanti delle super car potete ammirare le ultime meraviglie del nostro Cavallino Rampante che espone il suo ultimo gioiello, prodotto in versione monoposto e biposto. Una vettura in serie speciale ispirata alla 750 Monza e alle “barchette da competizione” degli anni ’50. L’Italia continua ad essere protagonista con la Maserati, che mette in mostra la Levante Ribelle, un suv in edizione limitata.

Che direzione prendono Renault e Toyota?

Renault e Toyota seguono la strada dell’innovazione e adottano soluzioni integrate dedicate alla navigazione e alla guida in sicurezza. Per questo hanno adottato la tecnologia di Coyote che permette loro di offrire ai clienti un’esperienza di guida unica. Tutte le features presenti nel dispositivo sono state importate nel computer di bordo: segnalazioni tutor e autovelox fissi e mobili, previsioni del traffico e allerte che aumentano la sicurezza al volante.

Il salone dell’auto di Parigi è raggiungibile in macchina. Impostate la destinazione su Coyote che integra le mappe europee e buon viaggio a tutti.

A presto.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here