Lampade auto a led: sono legali in Italia per il Codice della Strada?

0
1036
lampade auto a LED

Cosa dice il Codice della Strada per quanto riguarda l’installazione di lampade auto a LED? Sono tanti gli automobilisti che, per motivi diversi, stanno accarezzando l’idea di montare delle lampade auto a LED sulla propria macchina. Il problema è che, per ora, non esiste un quadro normativo particolarmente chiaro. Altrove ci sono delle regole più precise. Negli Stati Uniti, per esempio, c’è una norma che dice chiaramente quando è possibile montare una lampada retrofit a LED, e quando invece è proibito. Di fatto, il cambio è possibile tutte le volte in cui l’illuminamento risultante è uguale a quello della lampadina standard precedente. E in Italia, invece, le lampade auto a LED sono legali?

Le lampade auto a LED, in breve

Prima di vedere cosa dice la legge in Italia a proposito della sostituzione delle lampade classiche con delle lampade auto a LED, ripassiamo velocemente le caratteristiche di queste ultime. I LED sono delle sorgenti luminose estremamente piccole, che presentano diversi vantaggi. Si pensi alla durata: una lampadina LED, anche se non può durare sempre come spesso si dice, è comunque molto resistente. Si stima infatti che la durata possa arrivare fino a 12 anni, che corrisponde di fatto al ciclo di vita di tantissime automobili. Non è però tutto qui. Queste lampade per auto hanno il vantaggio di accendersi più velocemente e di garantire maggiore visibilità rispetto alle college a incandescenza. Va inoltre sottolineato il migliore risultato estetico complessivo. L’unico problema è quello di dissipare nel modo corretto il calore generato da questa tecnologia, per non andare a compromettere la durata stessa delle lampadine.

Le lampade auto a LED sono legali in Italia?

Passiamo alle normative, per scoprire come e quando le lampade auto a LED sono legali in Italia, e quando invece si rischia una multa. Partiamo da un presupposto importante: il quadro normativo attuale non prende in esame direttamente questa tecnologia. Si parla solamente delle luci allo Xeno, le quali, per poter essere installate, devono essere accompagnate da un dispositivo autolivellante del fari, nonché da un sistema lavafari. Sulle lampade auto a LED, invece, nessuna parola. Ne consegue quindi che chi desidera montare queste luci deve sottostare ai regolamenti più generali. Ecco allora che i fari a LED non possono essere di colore differente rispetto al bianco delle lampade originali. Ed ecco che queste luci non possono essere montate sottoscocca. Rispettando questi criteri, non si dovrebbe andare incontro ad alcuna sanzione. E chi invece trasgredisce i dettami generali? In quel caso si commette un illecito amministrativo, che può essere segnalato peraltro anche in caso di circolazione a fari spenti. La multa in questione, stando a quanto riportato dall’articolo 79 comma 2 e 4 del Codice della Strada, è pari a 74 euro. Si tratta di una sanzione prevista per tutti i veicoli che presentano delle alterazioni funzionali o costruttive di vario genere.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here