Localizzatori per mezzi commerciali: quali sono i vantaggi?

0
121
vantaggi dei localizzatori GPS per mezzi commerciali

I sistemi GPS per auto hanno cambiato il nostro modo di spostarci. Chi si ricorda quando, per muoversi in automobile fuori dalla propria provincia, era necessario affidarsi più o meno ciecamente alle cartine stradali cartacee? E quanto poteva essere difficile trovare un preciso indirizzo all’interno di città sconosciute? Indubbiamente, oltre a trasformare i viaggi di piacere, i GPS hanno cambiato anche il lavoro di chi, per lavoro, guida tutti i giorni mezzi commerciali. Pensiamo a chi, su furgoni, camion e tir si muove quotidianamente per fornire prodotti, ma anche a chi si sposta sulla rete stradale per fornire assistenza ai clienti, alle figure commerciali e via dicendo. In questi casi, indubbiamente, i navigatori satellitari hanno apportato grandi vantaggi per le aziende come per i lavoratori. Oggigiorno è però possibile fare ancora di più, attraverso i localizzatori GPS per mezzi commerciali: vediamo come funzionano e come possono diventare degli alleati preziosi!

Localizzatori GPS per mezzi commerciali: attivi e passivi

Come funzionano i localizzatori GPS per mezzi commerciali? In estrema sintesi, si tratta di dispositivi che raccolgono le informazioni di localizzazione e di movimento del mezzo in cui sono installate, e le trasmettono all’azienda. Così facendo, in sede diventa possibile monitorare ogni singolo mezzo della flotta aziendale. Esistono due tipologie di tracking dei mezzi. C’è quello passivo, che non necessita di connessione da remoto, con tutti i dati che vengono memorizzati dal dispositivo sul mezzo, e che poi devono essere scaricati in un secondo momento. E c’è poi il tracking attivo, che permette di monitorare in tempo reale ogni mezzo, con una trasmissione da remoto a intervalli regolari dei dati. Come si può intuire, questa seconda soluzione è la più utile e la più diffusa, nonostante un costo leggermente maggiore.

I vantaggi dei localizzatori GPS per mezzi commerciali: il risparmio di carburante

Indubbiamente, tra le spese maggiori per le aziende che gestiscono un’ampia flotta di mezzi commerciali, ci sono quelle relative al carburante. Tra gli obiettivi ci deve quindi essere anche quello di ridurre il consumo di carburante, senza però compromettere il servizio. Come fare? Sicuramente i localizzatori GPS per mezzi commerciali possono fare la differenza, in modo molto semplice. Andando a monitorare l’andatura dei mezzi, infatti, l’azienda può individuare delle anomalie o dei comportamenti scorretti che possono influire negativamente sul consumo di carburante. Si pensi per esempio alla velocità elevata: attraverso il tracking di un localizzatori GPS un’azienda può sapere quando i proprio dipendenti tendono ad avere un piede troppo pesante sull’acceleratore, aumentando i consumi. Va peraltro detto che la velocità elevata può provocare altre spese tutt’altro che trascurabili, come quelle relative a incidenti e rotture dei mezzi, per non parlare di eventuali sospensioni della patente di guida dei dipendenti. Non è tutto qui: anche le fermate con motore acceso possono incidere negativamente sui consumi, e con dei localizzatori GPS l’azienda può sapere quando le pause con motore acceso si prolungano inutilmente.

Sapere qual è la posizione precisa di ogni mezzo, inoltre, dà all’azienda la possibilità di ottimizzare il servizio, variando eventualmente in tempo reale il percorso di quello o di quell’altro mezzo commerciale, ottimizzando il tempo di lavoro e riducendo ulteriormente il consumo di carburante.

I benefici dei localizzatori GPS per mezzi commerciali: il comportamento alla guida

Qual è il comportamento al volante dei dipendenti che utilizzano i mezzi aziendali? Con i localizzatori GPS per mezzi commerciali è possibile controllare più del solo rispetto della velocità massima. È possibile monitorare se i mezzi procedono con una velocità costante, o se invece – senza motivi concreti – si procede in modo poco omogeneo. È possibile tenere traccia dei tempi di avvio e di arresto del motore, nonché raccogliere informazioni preziose su eventuali comportamenti rischiosi da parte dei dipendenti. E ancora, con dei localizzatori GPS è possibile sapere con assoluta certezza, ancor prima che i clienti presentino delle lamentele, se le varie consegne sono effettuate in orario, o se invece si accumulano ritardi.

Un monitoraggio di questo tipo, è dimostrato, permette ai dipendenti di lavorare in modo più efficiente, riducendo costi e rischi per l’azienda. Non bisogna peraltro presentare l’introduzione dei localizzatori GPS come un’imposizione dall’alto a scapito dei lavoratori: il monitoraggio può anzi aiutare ogni lavoratore a essere più produttivo, a fronte di problemi minori. Con un sistema di questo tipo l’azienda può avere maggiori margini di guadagno, e quindi costituire un posto di lavoro più stabile e sicuro. Non è tutto qui: ci sono anche aziende che scelgono di destinare una fetta del guadagno dato dall’adozione di questi sistemi proprio ai dipendenti, attraverso dei premi di produzione

I vantaggi dei localizzatori GPS per mezzi commerciali: un migliore servizio al cliente

Tra i vantaggi dell’utilizzare dei localizzatori per mezzi commerciali c’è anche quello di poter offrire un miglior servizio al cliente. Le riduzioni di tempo e di consumo di carburante permettono di vendere il medesimo servizio a un costo leggermente minore, ma non è tutto qui. Con il tracking attivo è possibile fornire al cliente una stima precisa del momento della consegna, aggiornata nel tempo, per avere un tracciamento fedele della merce in arrivo. Nel campo degli spedizionieri e dei corrieri, come si può immaginare, questo aspetto può fare una grande differenza per la soddisfazione del cliente.

L’ultimo vantaggio: maggiore sicurezza

I localizzatori GPS per mezzi commerciali, infine, garantiscono un più alto livello di sicurezza. Si pensi, per esempio, a quanto può essere prezioso avere un dispositivo in grado di indicare la posizione esatta del mezzo in caso di furto, per recuperare in tempi brevi mezzi e carico. Va peraltro sottolineato che alcuni localizzatori danno la possibilità di attivare delle segnalazioni automatiche nel momento in cui i mezzi vengono attivati o mossi durante le ore programmate di fermo.

I vantaggi di poter contare su dei localizzatori GPS per la propria flotta aziendale, come si è visto, non sono pochi!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here