Muffa sui sedili in pelle, come rimuoverla efficacemente?

0
78
Muffa sui sedili

Muffa sui sedili in pelle dell’auto? Non si direbbe, ma è un problema piuttosto comune. Semplicemente, capita: parliamo infatti di un materiale, la pelle, che offre tanti vantaggi pratici ed estetici, e che dura molto nel tempo. Allo stesso tempo, però, la pelle ha due grandi nemici, ovvero gli strappi e la muffa. Se trattati con cura, i sedili possono resistere anni e anni senza la comparsa di nessuno di questi “danni”: basta però un po’ di incuria, o un periodo di abbandono, per dover affrontare questi problemi. Lo sanno molto bene, per esempio, i proprietari di automobili d’epoca, rimaste magari a lungo ferme e inutilizzate in garage umidi, che proprio per questo mostrano evidenti segni di muffa sui sedili. Ma lo sanno anche le persone che, per tanti altri motivi, si trovano ad avere un’umidità eccessiva in auto, con tutte le conseguenze che questo può comportare.

Muffa in auto: cause e rischi

Le nostre automobili sono degli ambienti chiusi in cui la muffa può svilupparsi, in molti casi, con una certa facilità. Si parla infatti di un ambiente caldo e umido, sia d’estate che d’inverno, così da diventare perfetto per il proliferare dei batteri nonché dei funghi pluricellulari che compongono la muffa. Le spore della muffa possono trovare terreno fertile sui tappetini, nelle condutture dell’impianto di climatizzazione, sulle plastiche e sì, come anticipato, anche e soprattutto sui sedili in pelle. Quello che si crea è, come si può immaginare, un contesto tutt’altro che salubre, che può causare riniti, congiuntiviti, emicranie, difficoltà di respirazione, tosse, asma e via dicendo. Si capisce dunque che la muffa in auto deve essere eliminata quanto prima: vediamo come fare nel caso dei sedili in pelle.

Muffa sui sedili in pelle: come eliminarla

Tutti sappiamo molto bene che la pelle è un materiale molto resistente da un certo punto di vista, e molto delicato dall’altro. Può resistere una vita intera all’usura, ma deve essere curata e pulita con dei prodotti appositamente pensati per la pulizia della pelle: pulire i sedili dell’auto con dei detergenti generici può essere un enorme errore. È naturale quindi avere dei dubbi sull’intervento da mettere in campo per eliminare la muffa sui sedili di pelle senza fare danni. Come procedere? Ci si deve munire di un panno pulito in microfibra, morbido, da inumidire con dell’acqua e con una quantità minima di alcool. Sia l’acqua che l’alcol, va detto, sono nemici della pelle, quindi è bene concentrarsi sulla sola area colpita. Dopo aver strofinato delicatamente il punto interessato dalla muffa, è bene pulire una seconda volta la zona con un prodotto detergente e soprattutto nutriente per la pelle. In commercio si trovano molti prodotti a base di cera d’api e di altre sostanze naturali perfette a questo scopo. Così facendo è possibile rimuovere la muffa e ridurre al minimo il danno. Altre volte, in caso di importanti macchie di muffa, non resta altro che rivolgersi a dei professionisti per effettuare un trattamento più in profondità, o persino per la sostituzione del rivestimento in pelle.  

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here