Tutti i Paesi sono chiamati a ridurre in modo significativo le emissioni di gas serra. L'obiettivo dovrebbe essere, di fatto, quello di arrivare a eliminare del tutto, o quasi, le emissioni inquinanti. Come è noto, una delle principali fonti di inquinamento...
Guidare sul bagnato è ovviamente meno sicuro che guidare sull'asciutto. Una strada allagata, coperta quindi da un marcato strato d'acqua, è infatti insidiosa, e anzi può metterci in difficoltà ancora più di una strada ghiacciata. Questo perché, molto spesso, il pericolo...
Fino a oggi, i sistemi di assistenza alla guida – i cosiddetti ADAS – sono stati montati sui veicoli a motore a piena discrezione dei produttori. In altre parole, per guadagnare punteggi più alti durante i crash test, i produttori hanno installato –...
Le auto connesse sono sempre di più. Si tratta di auto in grado di dialogare con loro, nonché con le infrastrutture e con altri dispositivi. Stando a uno studio Orbis Research, per il 2019 si è parlato di circa 90,8...
Non ci sono più dubbi: per limitare i cambiamenti climatici è necessario ridurre progressivamente tutti i veicoli “classici”, con motori a combustione, per abbracciare finalmente la mobilità elettrica. Le tecnologie ci sono, e le infrastrutture stanno iniziando a essere sufficienti in molte aree...
119.929.851 prodotti diversi. A tanto corrispondeva il catalogo di Amazon nel 2019. Di fronte a delle cifre simili, è davvero facile dare ragione a chi dice “se non c'è su Amazon, non esiste”. Il più grande e-commerce al mondo...
Sono tanti e diversi i soggetti che stanno partecipando alla sfida delle driverless car. Si tratta talvolta di attori del settore automotive, e altre volte di imprese che, fino a qualche anno fa, nulla avevano a che...
Generalmente, gli incidenti stradali più pericolosi sono quelli laterali. Questo perché gli impatti subiti lateralmente da un'automobile possono contare su un minor margine di deformazione: di conseguenza, l'impatto si ripercuote violentemente sui passeggeri all'interno della vettura. Fino a oggi non è...
Sembra ieri che di decantavano le qualità delle auto Euro 4, e quindi di vetture costruite appositamente per abbattere le emissioni inquinanti. Sono stati moltissimi gli italiani che, a partire dal 2006, hanno acquistato queste vetture con...
Scendi in strada e guardati attorno. Guarda le automobili che passano lungo la strada, e guarda anche quelle parcheggiate ai lati. Quante macchine nuove vedi? E quante sono, invece, le automobili vecchie? Probabilmente tante, o comunque più di quelle...
A partire dal 1° di gennaio, gli italiani non possono più guidare dei veicoli con targa straniera. I nostri conterranei che, per le strade del Bel paese, vengono beccati alla guida di automobili immatricolate in Polonia, in Germania, in...
A inizio luglio il Nuovo Codice della Strada ha iniziato il suo iter legislativo, con l'approvazione in prima lettura in Commissione Trasporti. Questo significa che entro la fine del 2019 tutte le novità dovrebbero essere operative. Va detto che,...
Quella dei bambini dimenticati in auto è una vera e propria piaga, a livello mondiale. Devi infatti sapere che, stando al National Safety Council, l'anno scorso negli Stati Uniti sono deceduti in questo modo ben 51 bambini. Il problema,...
In che modo si possono ridurre gli incidenti stradali? Le azioni possibili sono tante: è necessario migliorare le infrastrutture, educare al meglio i conducenti, realizzare veicoli sempre più sicuri e dotarli di tecnologie atte a rendere sempre più facile...
Sono tanti i comportamenti pericolosi che causano ogni giorno degli incidenti sulle nostre strade. Ci sono tre fattori, però, più pericolosi degli altri. Parliamo dell'alta velocità, delle distrazioni al volante e del mancato rispetto delle precedenze. Questi tre comportamenti,...
In Francia questo sistema si chiama “conduite encadrée”, ed è proprio dal Paese transalpino che il nostro Codice della Strada ha preso spunto per formalizzare la Guida Accompagnata. Questa è stata introdotta in Italia il 12 aprile 2012, con...
L'obiettivo dei posti di blocco organizzati dalle forze dell'ordine è chiaro: il loro intento è quello di individuare eventuali comportamenti pericolosi da parte degli automobilisti e sanzionarli, così da dissuadere quelle persone dal ripetere le medesime infrazioni. È dunque...
Ci sono sempre più auto elettriche che circolano in Italia. Secondo una ricerca del Centro Studi Continental (che elabora i dati ACI), le auto green sarebbero quasi 8000. Aumentano, sul territorio nazionale, anche le richieste di installazione delle colonnine...