Pressione pneumatici in estate: cosa è bene sapere?

0
1323
Pressione pneumatici in estate: cosa è bene sapere?

Per guidare in modo sicuro è fondamentale avere sempre le gomme dell’auto alla giusta pressione. Va peraltro sottolineato che avere degli pneumatici gonfi al punto giusto è importante anche per viaggiare in modo confortevole, nonché per avere dei consumi di carburante eccessivo. Per questo motivo è bene di quando in quando controllare la pressione degli pneumatici, per accertarsi che si trovi ai livelli consigliati dal produttore. Va anche detto che il livello di pressione corretto cambia con il variare delle temperature. Per questo motivo, al cambio di stagione, sarebbe sempre bene dare una controllata. Come regolarsi per esempio con la pressione degli pneumatici in estate?

Pressione pneumatici in estate: il ruolo della temperatura

Cerchiamo di capire perché d’estate cambia la pressione degli pneumatici. Il fattore da considerare è la forte escursione termica che i battistrada vivono tra inverno ed estate. Nei mesi più freddi potranno essere esposti a temperature prossime allo zero, laddove invece nei mesi caldi potrebbero avere a che fare a temperature vicine ai 40 gradi. Ovviamente anche l’aria contenuta all’interno delle gomme risente di questo sbalzo, variando la sua struttura. Come sappiamo infatti l’aria fredda tende a comprimersi, laddove invece l’aria calda tende a espandersi. Ecco quindi che al cambiare della temperatura cambia anche la pressione interna delle gomme, così da avere degli pneumatici più o meno gonfi in base alla stagione. D’inverno, a parità di aria immessa in una gomma, avremo uno pneumatico tendenzialmente più sgonfio; d’estate, viceversa, sarà più gonfio. E sì, avere delle gomme troppo gonfie è sicuramente un problema, perché la superficie di battistrada a contatto con l’asfalto sarà minore. Ecco allora che ci sarà meno aderenza e un consumo anomalo della gomma, che dovrà essere sostituita precocemente. Il consiglio, quindi, è quello di controllare la pressione degli pneumatici in estate, sgonfiandoli eventualmente un po’.

Consigli per gonfiare correttamente le gomme in estate

Ogni produttore indica, per il proprio veicolo, qual è la pressione corretta per le gomme. Va anche detto che la pressione perfetta dovrebbe essere trovata anche in funzione del carico di un’auto. Nel caso di un’automobile a pieno carico, infatti, sarà necessario avere qualche decimo di bar in più in ogni gomma.

Detto questo, è bene ricordarsi di controllare la pressione delle gomme sempre da fredde. Questo vuol dire che non si dovrebbe mai fare questo controllo subito dopo un viaggio. Sarebbe al contrario molto meglio aspettare almeno un’ora prima di misurare la pressione, oppure aver guidato per qualche chilometro a bassa velocità, per permettere alle gomme di raffreddarsi. Così facendo, una volta collegato il compressore con manometro, si potrà avere una lettura fedele dell’effettiva pressione delle gomme. Al contrario, controllando la pressione delle ruote troppo calde, si rischierà di sgonfiarle troppo, passando dalla padella alla brace.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here