Rilevatore autovelox mobili, come ti possono essere d’aiuto nella guida

0
29
autovelox

Quando ci si mette al volante per affrontare tragitti medio o lunghi, ci si mette di fatto in strada verso l’ignoto. Sulla nostra strada potrebbe esserci di tutto. Rallentamenti, code, veicoli contro mano, fondo stradale dissestato, cantieri, nonché ovviamente tutor e autovelox. Ad aiutare gli automobilisti c’è COYOTE, che con i suoi dispositivi e con la sua app per smatphone è pronto a segnalare qualsiasi ostacolo o rischio presente. Quindi sì, ci sono delle allerte per le code, per i rallentamenti, per eventuali veicoli contromano e ovviamente per gli autovelox, la funzionalità che ha reso COYOTE così famoso e utilizzato. Ma perché è così importante poter contare su un rilevatore autovelox mobili appositamente realizzato?

Rilevatore autovelox mobili: perchè è così utile

In Italia il numero degli autovelox presenti è il più alto tra i paesi europei. E neanche di poco: in Italia se ne contano più di 8.000, mentre in Germania, il secondo classificato, se ne contano solamente 3.813. E il bello è che non ci sono solamente gli autovelox fissi, che sono perfettamente conosciuti da chi vive nelle vicinanze. Ci sono anche gli autovelox mobili. Certo, anche per loro vige l’obbligo della segnalazione per mezzo di appositi cartelli, ma è pur sempre vero che basta non fare caso al segnale e premere un po’ troppo l’acceleratore per vedersi consegnare una sanzione. Per questo il rilevatore autovelox mobili può essere così utile: va a “rafforzare” la segnalazione degli autovelox, ricordandosi di rallentare per evitare di prendere una multa. Ma perché i rilevatore autovelox mobili sono migliori delle soluzioni gratuite e generaliste?

La differenza la fanno l’allerta sonora e la community

Ci sono altre app per smartphone che offrono la possibilità di vedere la presenza di autovelox fissi e mobili, ma non sono assolutamente efficaci quanto il rilevatore di autovelox mobili e fissi di COYOTE. Prima di tutto, grazie alla propria larghissima community di utenti pronti a segnalare la presenza di pattuglie, tutor e autovelox, le informazioni fornite da COYOTE sono più complete e più aggiornate. Ecco allora che si hanno maggiori probabilità di ricevere l’informazione giusta al momento giusto. Va poi detto che COYOTE non si limita a segnalare con un’icona la presenza di un autovelox: è possibile infatti impostare anche una segnalazione acustica, così da avere la certezza di non essere presi alla sprovvista dall’apparecchio per il rilevamento della velocità.


In Italia il rilevatore autovelox mobili è perfettamente legale

A questo punto può essere punto sottolineare che usare un rilevatore per autovelox mobili e fissi come COYOTE è del tutto legale. Questi dispositivi vanno infatti a segnalare la presenza degli apparecchi così come fanno i cartelli stradali di preavviso, i quali come è noto sono obbligatori per legge. Si tratta quindi unicamente di uno strumento di segnalazione aggiuntivo, estremamente utile!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here