Segnale di divieto transito macchine agricole: cosa significa?

0
716

Ti è mai successo di incontrare qualche segnale stradale di cui non conosci il significato? E ancora, ti è mai capitato di accorgerti di non conoscere il messaggio preciso di un segnale stradale che magari vedi tutti i giorni? Molto probabilmente sì, ed è proprio per questo che molti automobilisti navigati, che magari guidano da anni senza alcun problema concreto, non riuscirebbero mai a passare il quiz teorico per la patente. Spesso, però, non sapere cosa significa un cartello stradale vuol dire non solo rischiare una multa, ma anche rischiare un incidente. É molto meglio, dunque, ripassare di tanto in tanto qualche segnale, per non dimenticare completamente quello che si è imparato ai tempi del quiz teorici. Per esempio, ti ricordi esattamente cosa significa il segnale di divieto transito macchine agricole? A quali veicoli si riferisce, nello specifico? E su quali strade si può trovare?

I segnali di divieto

Chiunque abbia la patente, pur non conoscendo il significato preciso del segnale di divieto transito macchine agricole, capisce immediatamente che si tratta di un messaggio di divieto, che proibisce dunque di fare qualcosa. È la sua grafica a suggerircelo, e quindi la forma e il colore del segnale stradale. Se infatti i segnali di pericolo sono realizzati con forma triangolare e uno dei vertici orientati verso l’alto, i classici segnali di divieto si presentano invece in forma tonda. Ma non è tutto qui: i divieti sono caratterizzati anche da un grosso bordo rosso. I segnali di divieto più semplice sono proprio quelli di divieto di transito: esistono quelli che riguardano i pedoni, le biciclette, i veicoli a trazione animale, i motocicli, i veicoli a braccia, gli autobus, i veicoli di massa a pieno carico superiore alle 3,5 tonnellate, i veicoli a motore trainanti rimorchio, i veicoli che trasportano merci pericolose o infiammabili, e via dicendo. Ed è proprio in questa categoria che rientra il segnale a cui è dedicato questo articolo, ovvero il segnale di divieto transito macchine agricole. A chi interessa questo segnale, e chi, invece, può trascurarlo del tutto?

A chi è diretto il segnale di divieto transito macchine agricole?

Il segnale di divieto transito macchine agricole interessa le macchine agricole gommate e cingolate, le trattrici agricole e i rimorchi agricoli. Nel momento in cui questo segnale è esposto a bordo strada, infatti, questi mezzi non possono transitare. Per tutti gli altri veicoli, e quindi per esempio per le automobili, per i camion e per i motocicli, non cambia assolutamente nulla. Di più: in presenza del segnale di divieto transito macchine agricole possono comunque circolare le macchine operatrici, come per esempio gli spazzaneve, così come le motrici stradali con semirimorchio. Senza nessun’altra specifica, questo segnale è da ritenersi valido 24 ore su 24.

Solitamente, questo segnale si trova lungo strade trafficate, o comunque su strade in cui la lentezza e l’ingombro delle macchine agricole potrebbero risultare pericolosi.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here