Si, Viaggiare. La miniguida di COYOTE agli spostamenti tra Regioni

0
332
Spostamenti tra regioni

Secondo editoriale della miniguida Coyote dedicato alle nuove direttive per gli spostamenti tra regioni. In evidenza le regole entrate in vigore dal 3 giugno.

Regolamento per gli spostamenti in auto

Se a bordo ci sono persone conviventi, non esistono limiti a quante persone possano stare in auto. Si può inoltre andare in macchina con amici e parenti non conviventi, tenendo presente le regole di prevenzione e protezione, e quindi l’utilizzo delle mascherine e il rispetto della distanza di un metro.

Regolamento per gli spostamenti in moto

È possibile andare in due in moto e in scooter anche se non conviventi, a patto di indossare o il casco integrale o una mascherina almeno chirurgica in presenza di un casco diverso.

Regioni con regolamenti speciali

Per quasi tutte le regioni vige il regolamento nazionale, ci sono però alcune eccezioni:

Sardegna

Tutti i passeggeri in arrivo in Sardegna su linee aeree o marittime sono tenuti a registrarsi utilizzando un apposito modulo. Fino al 12 giugno il modulo potrà essere compilato manualmente anche a bordo e dovrà essere consegnato all’arrivo al presidio medico sanitario del porto o aeroporto. Dal 13 giugno sarà possibile effettuare la registrazione on line. Tutti i viaggiatori inoltre devono sottoporsi alle misurazione della temperatura corporea e compilare la scheda di ricerca di possibili pregressi infezione o contattocolCovid-19.

Campania

Rilevazione obbligatoria della temperatura corporea per chi fa ingresso nella Regione (prevista anche eventuale somministrazione di test rapidi Covid-19).

Puglia

Obbligo di segnalare lo spostamento, il trasferimento o l’ingresso in regione attraverso il modulo di auto-segnalazione, di dichiarare il luogo di provenienza ed il Comune in cui soggiornano e di conservare per un periodo di trenta giorni l’elenco dei luoghi visitati e delle persone incontrate durante il soggiorno.

Calabria

Obbligo per chi arriva nel territorio regionale, anche per soggiornarvi temporaneamente, di registrarsi prima del proprio arrivo, indicando luogo di provenienza, luogo di destinazione principale, periodo di soggiorno, se temporaneo.

Sicilia

Gli spostamenti infra ed inter-regionali non sono soggetti ad alcuna limitazione, permanendo l’obbligo di osservanza delle misure di contenimento del contagio. I lavoratori pendolari che attraversano lo Stretto di Messina devono compilare un modulo e trasmetterlo al Dipartimento di Protezione Civile della Presidenza della Regione Siciliana, a mezzo mail.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here