Viaggiare in auto: cosa è bene avere sempre a bordo

0
30
accessori da avere in auto

Prima di partire per un lungo viaggio, o semplicemente per stare più sereni nei tragitti quotidiani, sarebbe meglio accertarsi di avere con sé tutto il necessario per affrontare ogni situazione alla guida. Ci sono alcuni accessori che bisognerebbe avere sempre in auto: alcuni sono dispositivi di utilizzo quotidiano, altri servono per l’emergenze e sono quindi indispensabili in alcune circostanze. Ecco, dunque, una lista ragionata di 11 accessori che non dovrebbero mai mancare in auto .

11 accessori da avere in auto, sempre  

  1. Guanti da lavoro: per cambiare una ruota, per cercare di capire cosa non funziona al motore, per mettere le catene da neve. È sempre meglio avere sempre con sé un paio di guanti da lavoro, per non sporcarsi le mani e, soprattutto, per non rischiare di farsi male. 
  1. Giubbotto riflettente: questo è un accessorio obbligatorio per legge, che tutte le automobili devono avere a bordo. Senza di esso non è possibile infatti scendere dall’automobile ferma sulla carreggiata in condizioni di scarsa visibilità. Chi trasgredisce questa regola va incontro a multe fino a 169 euro, nonché a una decurtazione di 2 punti dalla patente di guida.
  1. Torcia elettrica: un ostacolo lungo la strada, un guasto all’auto, una foratura. Quando queste e altre cose accadono dopo il tramonto, è sempre meglio avere con sé una torcia per fare luce. 
  1. Pompa con manometro: chi viaggia molto e lontano da casa dovrebbe sempre avere nel bagagliaio una pompa d’emergenza, per gonfiare le gomme in caso di necessità. 
  1. Triangolo: come il già citato giubbotto, anche il triangolo è obbligatorio. Sempre meglio controllare che sia al suo posto, anche per non rischiare multe! 
  1. Navigatore satellitare: questo dispositivo ci aiuta a restare sempre sulla strada corretta e, nel caso dei dispositivi più moderni e completi (come il COYOTE NAV+), segnala eventuali pericoli lungo la strada. Praticamente fondamentale nei lunghi viaggi. 
  1. Kit attrezzi: molto meglio essere sempre preparati per dei piccoli interventi di fortuna lungo la strada, non fosse per riuscire a raggiungere l’officina più vicina. Non guasta, quindi, avere a bordo una piccola cassetta degli attrezzi, contenente gli utensili fondamentali. 
  1. Kit di pronto soccorso: garze, cerotti, forbici, disinfettanti, lacci emostatici. Nessuno di noi vorrebbe dover usare un kit di pronto soccorso, ma è importantissimo averlo a bordo, per sé, per i propri passeggeri e per gli altri utenti della strada. 
  1. Raschietto per il ghiaccio: certo, il raschietto si usa solamente d’inverno. Ma è bene tenerlo sempre in auto, per non farsi trovare impreparati in occasione delle prime gelate dell’anno. Con un raschietto è possibile liberare il parabrezza in pochi secondi, laddove invece con altri accessori questa operazione diventa difficile e persino rischiosa. E mai e poi mai usare dell’acqua calda, per non mettere a repentaglio il vetro con lo shock termico! 
  1. Cavi batteria: può capitare a tutti di restare con la batteria a terra. In quel momento, l’unica salvezza possono essere i cavi per la batteria, da attaccare a un altro veicolo per avviare l’auto. 
  1. Estintore: eccesso di prudenza? Forse. Ma in certe situazioni la presenza di un piccolo estintore a bordo può fare davvero la differenza.   

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here